Non solo Berna, anche in Ticino si decide sul nostro futuro

Non solo Berna, anche in Ticino si decide sul nostro futuro

Sarà un fine settimana impegnativo per tutte, sia per chi sarà a Berna a Manifestare, sia per chi non potrà andarci. Il Coordinamento donne della sinistra ha aderito alla Manifestazione e interverremo con una certa emozione in Piazza federale. Teneteci i pugni e venite al nostro stand!
Vi chiediamo di usare il vostri social per far sentire la voce di donne che non se ne stanno zitte e buone.

È anche un fine settimana di votazione federali e cantonali. Si è dibattuto molto nei media su “La scuola che verrà” e il comitato del Coordinamento donne della sinistra è d’accordo di sostenere la sperimentazione proposta. Una sperimentazione che non risponde a tutte le sfide a cui è confrontata la formazione anche in ottica di parità, ma ha il pregio di sperimentare condizioni di lavoro con ragazze e ragazzi più attente ai loro bisogni. È sempre più importante sviluppare talenti e capacità fuori dagli stereotipi di genere, etnici, socioeconomici, che ancora oggi ingabbiano le potenzialità di ognuno di noi.

menu
menu