11 dicembre 2022

11 dicembre 2022

Camille Claudel (8 dicembre 1864 – 19 ottobre 1943) – Scultrice e artista francese, considerata una femminista ante litteram, vista la sua capacità, grazie alle sue doti artistiche, di sfidare le convenzioni sociali e culturali della società di inizio Novecento.

Le donne dovevano sopportare la stessa fatica e la stessa sporcizia [degli uomini], ma per loro era anche più dura: quelle, ad esempio, che avessero voluto vestirsi da uomo per ragioni di comodità dovevano ricevere il permesso dal prefetto di Polizia. Le artiste si trovavano quindi a portare materiali pesanti e ad arrampicarsi sulle scale con lunghi vestiti che strisciavano sul pavimento e s’impigliavano ovunque.”

Parole della stessa artista, riportate nel libro di Odile Ayral-Clause, Camille Claudel

menu
menu