18 dicembre 2022

18 dicembre 2022

Giulia Blasi (*14 novrembre 1972) – Scrittrice e giornalista italiana; si occupa in particolare di tematiche relative alla condizione femminile e al femminismo

“Il personale è sempre politico. Stabilita una base di cura di sé che ci pare ragionevole, un’immagine che troviamo accettabile e una presenza pubblica non antisociale (…) abbiamo il diritto di dichiarare tutto il resto superfluo. Le diete, le iniezioni di acido ialuronico, il trucco, le palandrane per camuffare il grasso, i reggiseni push-up con l’imbottitura, gli antirughe, la tintura per capelli, il massaggio drenante per la cellulite, gli indumenti contenitivi per calare di una taglia smettendo temporaneamente di respirare: tutta roba che possiamo accettare o rifiutare, ma senza sentirci in colpa.
La bellezza non è un dovere, il nostro corpo non è un giardino pubblico che dobbiamo tenere falciato e decorato per il godimento di tutti: il nostro corpo appartiene solo a noi.

Estratto dal libro: “Manuale per ragazze rivoluzionarie. Perché il femminismo ci rende felici

menu
menu