Eventi

Iva Cantoreggi rimase nubile, si affermò quale giornalista – prima donna ticinese iscritta all’albo dei giornalisti svizzeri – e come protagonista dei movimenti per il suffragio femminile e per l’evoluzione sociale e professionale delle donne.

Si impegnò inoltre per l’edificazione a Lugano-Loreto della Residenza Emmy per persone anziane autosufficienti con reddito modesto.

Archividonneticino.ch