Grazie Lidia, ti ricordiamo con le tue parole

Grazie Lidia, ti ricordiamo con le tue parole

Un mese fa Lidia Menapace ci ha lasciate. Un lutto per tutte le combattenti italiane e di tutto il mondo, un lutto anche per noi del Coordinamento donne della sinistra che abbiamo avuto il piacere di incontrarla in occasione dei festeggiamenti per i 20 anni dalla nostra nascita. Un traguardo importante per la nostra associazione che ha visto donne (e uomini) riunirsi in modo conviviale il 13 giugno 2013 a Bioggio per la presentazione, tra le altre cose, dell’opuscolo ABC delle donne – 20 anni Coordinamento donne della sinistra (abbiamo ancora alcune copie, per chi fosse interessata).

Lidia è stata generosa e brillante, uno spirito libero profondamente democratico. Ci ha lasciato in eredità molte riflessioni e piste di lavoro che oggi più che mai diventano urgenti per affrontare il prossimo futuro: la necessaria capacità di lavorare assieme per raggiungere obiettivi comuni, anche nella diversità; l’importanza di dare valore alle parole e di sceglierle con cura; l’indispensabile urgenza di ripensare una teoria politica che metta al centro l’economia riproduttiva come pure l’apprendere a essere ironiche. E molte altre cose.

Il suo Arrivederci Lugano bella è stato purtroppo un addio, ma noi vogliamo ricordare la tua ironica e profondissima capacità di stare al mondo condividendo con tutte e tutti alcuni momenti di quella giornata del 2013. Un video ripescato nella memoria, da ascoltare e riascoltare per trovare i pensieri, l’energia e l’azione per questo 2021.

La mutazione culturale, Lidia Menapace 13 giugno 2013

La parola è conoscenza e relazione, Lidia Menapace 13 giugno 2013

Libertà delle donne, Lidia Menapace 13 giugno 2013

Inventare teoria politica, Lidia Menapace 13 giugno 2013

menu
menu