Mestruazioni … a che prezzo?

Mestruazioni … a che prezzo?

La lotta per l’emancipazione concerne anche i prodotti igienici mestruali.

La Gioventù Socialista Ticino propone di mettere a disposizione gratuitamente i prodotti igienici nelle scuole pubbliche cantonali e a tale proposito ha lanciato una petizione/lettera a aperta al Consiglio di Stato: gisoticino.ch/prodotti-igienici-gratis/,

Alcun* granconsiglier*, tra cui Cristina Gardenghi e Gina La Mantia, hanno interrogato il Consiglio di Stato hanno circa la situazione in Ticino. In  particolare, “Visto il rischio di precarietà mestruale che potrebbe sussistere anche nel nostro Cantone, così come la volontà del nostro sistema scolastico di garantire pari opportunità a tutte e tutti” chiedono se il Lodevole Consiglio di Stato potrebbe pensare di implementare un progetto pilota come quello avviato dal Canton Vaud negli istituti cantonali ticinesi? E in altri istituti pubblici? Interrogazione 95.21 del 13.09.2021: ti.ch/parlamento

Qui trovate le ricerche citate nell’interrogazione e il progetto avviato dal Canton Vaud: verditicino.ch

menu
menu