Tag "migrazione"

La legge quale strumento di violenza – Ricongiungimenti familiari e Convenzione di Istanbul

access_time25 Marzo 2022

Prendendo spunto dalla serata “Alle frontiere della violenza – donne migranti e violenza di genere”, il FRI – Istituto svizzero per scienze giuridiche femministe e

Alle frontiere della violenza – resoconto

access_time3 Marzo 2022

Abbiamo il piacere di pubblicare questo reportage apparso sulla Newsletter Gender Law 2022#1 del FRI Istituto per scienze giuridiche femministe e genderlaw sulla serata di

NL Coordinamento donne della sinistra – novembre 2021

access_time16 Novembre 2021

Care donne, care amiche, Il comitato – rinnovato durante l’Assemblea di settembre – in queste settimane si sta via via riorganizzando e programma le sue

Il diritto all’aiuto alle vittime di reati è accessibile a tutti?

access_time26 Novembre 2019

Secondo l’articolo 4 della Convenzione di Istanbul, entrata in vigore in Svizzera nel 2018, tutte le vittime di violenza in Svizzera devono avere accesso all’aiuto

La sinistra si batte per un mondo diverso

access_time24 Marzo 2019

Sono Gulsum Demirci, tutti mi chiamano Demi per facilità. Il mio nome tradisce la mia origine. In effetti sono d’ordine turca, però ho la nazionalità

La solidarietà non è un crimine – firma la petizione

access_time20 Marzo 2019

Come dice il manifesto per uno sciopero femminista e delle donne il 14.06.2019, la parità richiede la costruzione di una società in cui ciò che

Asia Bibi muove il parlamento cantonale

access_time10 Novembre 2018

Il Gruppo socialista ha preso atto con piacere della richiesta del deputato Maurizio Agustoni di presentare una risoluzione cantonale che chieda al Consiglio federale di

La foto del papà sotto il cuscino

access_time5 Ottobre 2017

La foto del papà sotto il cuscino, ogni sera prima di addormentarmi: il ricordo più vivo della mia infanzia. Non era facile per una bambina

Ricongiungimenti familiari e aspetti di genere – Lugano, 27.06.2017, 20.00h

access_time19 Giugno 2017

L’assemblea territoriale di Lugano sarà dedicata alle conseguenza che l’attuale politica migratoria restrittiva ha sulle famiglie (in Ticino, in ca. il 60% dei matrimoni almeno

Marcia civile per Aleppo: Ricordare la vulnerabilità di donne e bambine e bambini in viaggio con le orme disegnate

access_time7 Marzo 2017

Parte il 9 marzo anche da Bellinzona la marcia civile per Aleppo partita da Berlino. Iniziativa a livello ticinese promossa dal collettivo Harraga e sostenuta dalle

1 2
menu
menu